1. La festa in piscina


    Data: 11/12/2017, Categorie: Trio, Orge, Saffico, Etero, Autore: Anonimo, Fonte: RaccontiMilu

    Fine giugno, fine della sessione d'esame per noi universitari, finalmente l'ora di riposarsi e divertirsi. Per festeggiare la fine degli esami decidiamo di organizzare una bella festa in piscina a casa di Giorgia appena fuori città. Iniziamo con un elenco dei presenti: Giorgia, la padrona di casa, un fisico da paura, un seno davvero grande e sodissimo come il suo didietro, capelli biondo cenere e anche un bel viso nonostante porti spesso gli occhiali; Flaminia, anche lei molto bella, look più originale con capelli corti tra il rosso mogano e il castano, un corpo meno sodo rispetto a Giorgia, ma più alta e quindi con due gambe davvero chilometriche di uno splendido colore olivastro; Elena, un viso così dolce da fare impazzire, una bambolina in pratica, con due occhi marroni enormi e profondissimi, capelli nerissimi, splendide lentiggini, un corpo un po' più pienotto ma comunque attraente con quel filino di ciccia che basta, e due grossi seni anche lei.La controparte maschile è formata da me, il mio amico e compagno di facoltà Angelo e anche un mio caro amico che avevo deciso di invitare nonostante facesse un'altra facoltà, Luca. Non si può dire che siamo brutti ragazzi, piacenti sicuramente, io molto alto, Angelo piuttosto palestrato e Luca il tipico ragazzo italiano moro con pelle tendente allo scuro.L'appuntamento era a casa di Giorgia in campagna per le 12 così da poter pranzare tutti insieme e poi passare il pomeriggio e la serata insieme per ritornare a casa il giorno ...
    seguente. Così io presi la macchina e passai a prendere prima Luca e poi Angelo, che si conobbero lì per lì."Allora come sono ste tipe?" chiese subito Luca "Vedrai" rispose Angelo "Davvero niente male!".Così per tutto il viaggio d'andata parlammo eccitati cercando di fare un piano su chi avrebbe cercato di farsi chi come si fa spesso. Il viaggio fu di circa un'ora e arrivammo verso le 12.15 a casa, o meglio, alla villa di Giorgia.Infatti era più che altro un villino in tutto e per tutto, con viale alberato, casa a due piani con giardino, e, constatammo, una splendida piscina ovale con tanto di veranda adiacente, barbecue e ogni comfort immaginabile. Passato il viale d'entrata, parcheggiammo la macchina oltre il cancello aperto, e scendemmo per fare un giro della casa alla ricerca delle altre. Sentimmo subito degli schiamazzi venire dal lato piscina, e infatti vi trovammo una bella sorpresa: Giorgia e Elena erano sdraiate a prendere il sole su due lettini mentre Flaminia le schizzava da dentro la piscina. Le ammirammo immediatamente a bocca aperta, vedendole tutte per la prima volta in costume: Giorgia con uno splendido costume ad un pezzo blu scuro ma con pancia e schiena scoperti dal disegno che formava sul suo corpo, Flaminia con un bikini arancione e Elena con un bikini senza spalline rosso fuoco. "Eccoli!" urlò Flaminia vedendoci arrivare. Salutammo tutte e provvedetti a presentare il mio amico Luca a tutte loro. Subito l'atmosfera si fece rilassata e scherzosa, mentre ci ...
«123»