1. La mia ragazza inculata per scommessa dopo juve-barcellona 1-3 (2015) parte 3


    Data: 12/12/2017, Categorie: Tradimenti, Autore: ken, Fonte: EroticiRacconti

    -TERZO E ULTIMO CAPITOLO- Questa storia della scommessa persa in cui il vecchio per un mese era libero di incularsi la mia ragazza mi stava facendo impazziere, dovevo fare qualcosa. Tra l'altro leggendo i messaggi di lei su facebook notai che le sue amiche si divertivano a chiedergli se il vecchio la faceva godere piu' di me.. Lei seppur non pronunciandosi esplicitamente faceva capire che il cazzo del vecchio le garbava parecchio, poi non mancavano i commenti ironici su di me... che quelle ninfette sghignazzavano sorridenti. Quelle bagasce delle sue amiche, la bocca ce l'hanno esclusivamente per fare pettegolezzi e per fare pompini a destra e a manca. Avrei voluto tappargli la bocca riempiendole con tre cazzi di colore contemporaneamente. Parlando con la mia ragazza, lei mi aveva assicurato che i suoi orgasmi con il vecchio erano finti, che lei gemeva solo per farlo contento, ...(anche se dai video non si direbbe affatto.) Questo era quello che raccontava a me, ma la realtà era un'altra.. Che umiliazione che fu', vedere smentite pubblicamente le sue parole, e confermate le mie certezze, cioè che il vecchiaccio interista la faceva godere di brutto. Con le sue amiche piu' intime scriveva sul suo diario che il vecchio è un porco, e la faceva godere come una matta. In una nota raccontava che piu' di una volta il vecchio l'ha inculata facendogli indossare la maglietta della juve, mentre lui quella da trasferta dell'inter. Le sue amiche interlocutrici tra l'altro riferivano ...
    che, il fatto che la mia ragazza mi tradisse le eccitava notevolmente, e non nascondevano che tra le gambe le loro "cosine" si erano vistosamente bagnate. Il solo pensiero le arrapava da matte, una di loro, la piu' porca del gruppo riferi' vergognosamente che tra le mutandine era diventata un lago, un'altra mentre scriveva si era inserita a forza un vibratore in figa. Confidava poi alle sue amiche, che ormai non le pesava piu' il fatto di essere costretta a fare sesso per scommessa con il vecchio, ma a me non voleva dirlo per non ferire ulteriormente il mio morale. Tutto questo era troppo! non potevo sopportarlo, non me ne fregava piu' un cazzo, che il bastardo interista avesse vinto la scommessa, ormai si inculava la mia ragazza tutti i giorni da due settimane e se avesse continuato sarei diventato pazzo. Decisi che questa storia doveva finire! Il giorno seguente come al solito la mia ragazza si presento' a casa sua alle 21, ormai lei era solita presentarsi con tacchi, minigonna, e scollatura da mozzare il fiato. Il vecchio poi le aveva regalato anche un profumo francese che lei doveva mettere appositamente per andare ad incontrarlo. Quella sera da quanto se ne era messo, credo si sentisse il suo profumo da tre isolati di distanza. Io decisi di accompagnarla, dirne quattro al vecchio, e chiudere questa faccenda, una volta per tutte. Ma sapevo che il vecchio non mi temeva affatto, quindi mi feci accompagnare da tre miei amici. Tre energumeni, due di loro fanno i buttafuori in ...
«123»