1. SquirtRinoTERAPIA


    Data: 13/12/2017, Categorie: Lui & Lei, Autore: ask2me, Fonte: Annunci69

    Questo più che un racconto è un consiglio, un consiglio per stare bene e per avere un miglioramento significativo in tanti sensi . POSOLOGIA: Da fruire a giorni alterni, sta a voi scegliere se i giorni dispari o i giorni pari! Indicazioni TERAPICHE: La scelta importante da fare, è funzionale alla Vs. compagna, fate quindi un’attenta valutazione del suo bioritmo quotidiano. Per le: VAGOTONICHE; è consigliata una frequenza serale (possibilmente non troppo tardi, fra le 21:30 e le 23:30) o eventualmente nel tardo pomeriggio prima di cena. Per le: SIMPATOTONICHE, si consiglia una frequenza mattutina, fra le 6:30 e le 8:00, ma si possono ottenere anche risultati notevoli (solo in alcuni periodi dell’anno, primavera-estate) fra le 5:30 e le 7:30 A voi la scelta ottimale del periodo, e del giorno di frequenza. Indicazioni METODOLOGICHE: La pratica inizia sempre con coccole “morbide” di preriscaldo, baci e carezze, la vostra compagna distesa mollemente supina e Voi inginocchiati di fianco a Lei. Poi con l’attenzione che Vi contraddistingue dovete incominciare ad ammorbidire il culo della Vs. compagna; con le quattro dita raccolte, si massaggia lo sfintere a lungo con i polpastrelli di tutte le dita si provoca un movimento rotatorio accompagnato da leggere pressioni ripetute, alternativamente di tutte le dita, su tutto il contorno anale. Con l’altra mano (dipende da Voi, se siete mancini o meno) incominciate ad aprire le grandi labbra ed a portare in evidenza il clitoride, esso, va ...
    trattato con molta cura ed esposto poco a poco comprimendo la parte interna delle piccole labbra, risalite con un movimento oscillante ed ondulatorio, dall'interno della vagina, fino al punto estremo dell’incrocio delle grandi labbra, ricordatevi di ritornare sempre sul clitoride e di ruotare il dito indice su di esso, con piccole compressioni e veloci distacchi del contatto stesso, come se voleste privarla di un godimento continuo, creando quindi in Lei l’attesa e la soddisfazione “del ricominciare ” Non è necessario, ma è utile, creare degli stacchi continuità dell’azione, con approcci delicatissimi, solo sul clitoride della Vs. lingua, possibilmente solo con la punta della lingua, per non dare la sensazione di un contatto pervasivo ed indurre in Lei l’attesa dell’azione successiva . Quanto tempo è necessario, lo dovrete intuire dal continuo e progressivo ammorbidimento dello sfintere anale, perché le due mani devono “operare” in sincrono ed in modo continuo, mi raccomando!!! Ecco è giunto il momento! Distaccate solo mignolo ed indice dalle quattro dita che hanno operato sullo sfintere e spingete dolcemente dentro al culo medio ed anulare, dolce, dolce, potrebbe essere necessario inumidire prima con abbondante salivazione le due dita, ma è un particolare che deve essere valutato di volta in volta, funzionalmente all'eccitazione raggiunta. E’ importante che se deve essere staccata la mano dal suo culo, la penetrazione delle due dita avvenga, solo dopo aver ripreso un contatto ...
«123»