1. UNA VERA STORIA SADOMASO


    Data: 13/12/2017, Categorie: Orge, Cuckold, Dominazione, Saffico, Gay / Bisex, Autore: Anonimo, Fonte: RaccontiMilu

    ancora due ceffoni mi riportano alla realtà.Prende un grosso pene di plastica e me lo mette in bocca “guai a te se lo fai cadere, mettiti giù a quattro zampe, non lamentarti, non parlare, silenzio assoluto. Ora ti colpirò 50 volte con la cinghia e guai a te se ti muovi …. Intesi? “ Faccio segno di si con la testa.Arriva il primo colpo non molto forte e poi il secondo e il terzo … incomincia a tirare più forte … non mi muovo, so che poi la punizione diventa terribile. Siamo a dieci, undici ….”Sai, Anna, la nostra vicina, ha detto che le piacerebbe tenerti al guinzaglio …” dodici colpi, tredici, quattordici … non rispondo ma avverto un forte calore alla faccia.“Dice che lei sa come trattare i cani” … quindici, sedici, diciassette, …. venti “ma le ho detto che anche io non scherzo” … ventuno …. venticinque … “ Ormai è oltre un anno che il fine settimana addestro cani! “ … trenta, trentuno … incomincio a muovermi leggermente e questo lei lo nota e allora comincia a picchiare più forte … “ Mi ha detto Anna che spesso sente i tuoi lamenti … una volta stava venendo per vedere se ti sentissi male, ma quando è arrivata alla finestra ha visto te tutto nudo e me che ti stavo frustando … non ha voluto disturbarci , anche se avrebbe avuto tanta voglia di entrare, ed è rimasta li a guardare molto divertita” … Quaranta, quarantuno …. Non ce la faccio più … lei ancora più forte …. Quarantacinque, quarantasei … mi cade il pene che avevo in bocca e comincio a lamentami … giù un colpo ...
    fortissimo che mi fa cadere a terra …. E un altro e un altro ancora e ancora altri sette otto colpi …. dieci ormai …. non li conto più …. Lei la mia padrona è arrabbiata … e ha ragione! Non sono stato bravo a sopportare solo 50 colpi di cinghia!.Mi fa alzare, mi molla cinque, sei ceffoni e mi sgrida per non essere stato ubbidiente; mi toglie le due pinzette a denti di coccodrillo, e piego le ginocchia … ancora sei ceffoni … la mia faccia è un fuoco.“Lo sai che ora devo punirti ancora?” “ Si mia padrona non sono stato ubbidiente e merito tutti i castighi che mi vorrai dare” … e faccio per mettermi in ginocchio per baciarle i piedi, ma lei mi da un calcio “chi ti ha detto di inginocchiarti? La punizione sarà ancora più tremenda.” Mi prende per il guinzaglio e mi porta alla croce a X, mi toglie il guinzaglio, mi lega le braccia e i piedi, mi fa passare una cinta che mi blocca la pancia alla croce. “Avevo pensato di darti 20 colpi ai capezzoli, ma considerato che sei disubbidiente te ne darò 50. Dovrai contarli e ringraziarmi ad ogni colpo con voce alta e sei anche autorizzato a lamentarti, ma non chiedermi di smettere, altrimenti ti darò 100 colpi. Hai capito?” “Si padrona” mi colpisce con due ceffoni.“Hai capito” mi ripete ed io gridando a squarciagola “ Si padrona”. “Adesso hai capito … voglio sentire i tuoi lamenti, voglio vederti piangere! Voglio che anche Anna senta le tue urla”Si tira fuori entrambe le tette e le avvicina alla mia bocca …. Delizia …. Incomincio a ciucciarle una, si ...