1. I segreti di Silvia (parte 2)


    Data: 06/10/2016, Categorie: Tradimenti, Autore: Indalo, Fonte: EroticiRacconti

    E' così che Silvia, la dolce fidanzatina aveva trovato un compromesso per mantenere le promesse fatte al fidanzato e per godere un po' durante la sua permanenza a Ibiza. Era forse discutibile come compromesso, difficile pensare che anche quello non fosse un tradimento, ma a lei sembrava una concessione accettabile. Ne stava guadagnando in autostima, continuava a spogliarsi in spiaggia e rimanere in topless, e continuava a sorridere alle battutine sexy dei colleghi. Prendeva il sole e camminava assieme alle amiche sempre mostrando il suo seno, convinta ormai che molti la desiderassero. E naturalmente continuavano i giochini erotici con Juan, ormai quasi tutti i giorni, nella sua camera, senza che nessuno lo sapesse, tranne ovviamente le sue compagne di appartamento, che a loro volta qualche avventura se la concedevano. Un pomeriggio lei ebbe un'idea, voleva mandare un video suo al ragazzo, un video sexy con lei che faceva uno strip integrale, per sorprenderlo e fargli capire che pensava ancora a lui. Fu Juan a filmarla: scelsero una musica in sottofondo e poi le balló e si spoglió completamente, mandando alla fine un messaggio d'amore super hot e super malizioso al fidanzato. Juan la filmó dal letto, tutto nudo, sdraiato e nel video si notava chiaramente che lei gli fissava il pene e sorrideva, cosa che ovviamente Andrea, il suo ragazzo, non avrebbe mai potuto intuire. Alla fine lei, contenta di aver ballato in modo sexy raggiunse Juan a letto, puntando dritta verso il suo ...
    pene, di cui era golosa. Parlavano spesso in quelle situazioni, di tutto, non solo di sesso, anche della loro vita, delle loro aspirazioni, ma inevitabilmente prendeva sempre il sopravvento l'eccitazione. -"Hai il culetto, vergine?", chiese lui ridendo e provocando in lei una gran risata e la sua solita risposta maliziosa -"Bhe verifica tu stesso". In effetti era lì completamente nuda, la girò e notó che era con tutta probabilità un culetto vergine. -"Non ti piace neppure se ti mettono un ditino?" -"Scortatelo", disse lei ridendo, ma rimanendo in quella posizione col culetto ben in evidenza. -"Guarda che ti piacerá" -"Possibile, ma le regole sono niente penetrazione, però ora taci che ho voglia di succhiartelo" e si dedicó al suo passatempo preferito, con la solita fame e con il solito impegno. Sapeva che prima o poi si sarebbe stufata dei giochini erotici con Juan, erano sempre uguali, però per ora aveva degli orgasmi piú che buoni, forse non come i primissimi, ma sia a lei sia a lui stava bene così. I loro giochi erotici consistevano sempre nello spogliarsi a vicenda, baciarsi, accarezzarsi e lasciarsi andare. Lei adorava essere massaggiata in tutto il corpo col pene, lui provó anche a darle dei colpetti nella passerina, ma lei fece un sorriso e un cenno che "lì non si entrava", era tabú. Una volta lo fece mettere sul letto a 4 zampe per guardarlo da dietro, perchè trovava sexy come si vedesse il pene da dietro e le piaceva tanto questa posizione che si fiondava a prenderlo in ...
«123»