1. La vendetta di Nino


    Data: 08/07/2018, Categorie: Incesti, Autore: Anonimo, Fonte: RaccontiMilu

    Era passato più di un mese da quando Nino aveva iniziato a scopare con sua sorella Mirella e tutto filava liscio come l’olio. Anche se è facile pensare a niente di buono, nessuno dei due avrebbe mai potuto immaginare cosa sarebbe realmente accaduto se qualcuno li avesse scoperti. Neppure ciò che vi sto per raccontare.Tutto è cominciato quando la sorella che si era trasferita a Roma per l’università tornò a trovare i genitori per le vacanze di natale. Aveva programmato di rimanere con loro a lungo. Circa 5 mesi da Dicembre a Maggio. Voleva approfittare della calma vita del paese di campagna in cui era nata non per rilassarsi ma per recuperare parte dell’anno accademico precedente. Troppe erano state le distrazioni in città.Mirella aveva vent’anni ed era un anno più vecchia del fratello Nino. Entrambi bellissimi. Insieme sembravano due modelli da copertina. Atletico lui, 181 cm per 80 Kg. Carnagione olivastra. Occhi verdi. Capelli lisci di lunghezza media e di colore castano. Bellissima ragazza lei, dotata di un corpo mozzafiato. longilineo e con una terza di seno. Occhi cerulei. Capelli neri e lunghi come quelli di sua madre.I due fratelli hanno sempre avuto un rapporto molto burrascoso sia durante la loro infanzia che adolescenza. Anche perché Mirella che aveva preso dal padre possedeva un carattere difficile. Amava il bellissimo fratello ma spesso per indole era portata ad arrabbiarsi senza motivo e di conseguenza aveva fama di essere una grandissima e cattivissima ...
    stronza.Anche Nino provava sentimenti contrastanti. Da un lato le voleva molto bene, l’apprezzava come donna e la rispettava come sorella. Dall’altro non la poteva soffrire e se avesse potuto ne avrebbe fatto volentieri a meno. In breve, gran parte del tempo i due fratelli lo passavano a litigare, farsi dispetti e a rincorrersi a vicenda.Ma quest'anno era del tutto diverso. Dal suo ritorno Mirella sembrava molto maturata, apparve sin da subito più gentile e ben disposta nei confronti di tutti. Specie per il fratello Nino. Non era più “Mira l’instabile” e Nino che era rimasto piacevolmente sorpreso da questo mutamento contraccambiava. Per la prima volta nella loro vita entrambi cominciarono a godere l’uno della piacevole compagnia dell’altro.Una sera, i genitori erano andati a far visita ad alcuni amici, Nino e Mirella se ne stavano seduti in salotto a parlare del loro passato e a guardare la TV. Improvvisamente forse per via della complicità che si era da qualche giorno creata l'argomento di conversazione mutò sulla loro vita sessuale. Mirella sembrò lì per lì ben disposta a parlare circa le sue relazioni. Premesso che lei non desiderava legarsi a nessuno, gli raccontò, con dovizia di particolari, dei numerosi ragazzi con cui era uscita e delle nottate infuocate che alcuni di loro avevano saputo regalarle. A Nino quasi sembrò impossibile credere a ciò che udiva uscire dalla bocca della sorella. Con quella scioltezza poi e proprio con lui che al contrario mostrava una certa reticenza a ...
«1234...11»