1. A mia moglie piace il bigbamboo 3


    Data: 02/04/2017, Categorie: Voyeur, Autore: MARIOS, Fonte: EroticiRacconti

    Chiamarla TROIA forse era un complimento VACCA SCROFA era L'aggettivo piu' indicato,io rimasi stremato sul letto,lei si alzo'si mise il pareo giallo senza nulla sotto e il reggiseno del costume,prese i suoi sandali da zoccola con 20cm di tacco neri e disse,ho fame vieni giu?La guardai in trasparenza del pareo gli si vedeva tutto,il culo gli aveva gia bagnato di sborra tutto il pareo dietro,si chino' a prendere la borsetta evacuo' solennemente una scorreggia che fini' di riempirlo,ora bagnato traspariva proprio l'orifizio,gli dissi ma vieni cosi'?lei rispose tanto chi ci conosce,ma sei nuda si vede tutto risposi e lei dai muoviti e usci',io mi misi i bermuda e una maglietta la segui in ascensore,pareva una baldracca appena uscita da un bordello,usciti la segui' verso il bar scorreggiava come una vacca,il pareo era tutto zuppo dietro era passato da un giallo limone ad un'arancio intenso,sculettava con quei tacchi che gli arrizzavano tutto il culo ormai visibile in ogni sua fattezza,arrivati al bar non c'era occhio che non la guardasse,era spudoratamente VACCA,persino le donne la guardavano forse con piu' disprezzo facendo distoglier lo sguardo ai loro uomini con volgari aggettivi:dalla piu' vicina senti' madonna che vacca sfatta ma non si vergona?,sedemmo su due sgabelli al banco,mi sembrava di stare davanti ad una battona a concordare il prezzo,ordinammo 2 caffe' e 2 toast,lei mangiava avidamente per recuperare le forze tanto da ordinarne altri 2,lo spuntino procedeva davanti ...
    a tutti compreso il barista che non distoglieva lo sguardo da lei un secondo quando all'improvviso o per accavallare le gambe o per allungarsi a prendere l'altro toast,una mega scureggia risuono' nella stanza,la guardai esterefatto,cazzo fai gli sussurrai e lei nulla!guardai x terra non vi dico quello che c'era,immaginatelo solamente,ero imbarazzatissimo,mi feci dare subito dello scottex x pulire,la signora che era in sala col marito ci passo' accanto con la faccia schifatissima dicendo che zozzerie,fanno tanto le fighe poi sono peggio dei maiali,feci finta di non sentire,intanto avevo srotolato tutto il rotolo per terra,patrizia si alzo' bestemmiando vaffanculo,non ebbe finito la frase che scivolo' direttamente per terra appoggiando i tacchi sul bagnato,li diede il masssimo in ginocchio sul pavimento,gli scoppio' totalmente il culo era piena di merda sino alla schiena,il pareo sembrava uno straccio inzuppato nel fango,dissi al cameriere di portarmi subito un'asciugamano anzi 2 o 3,mi levai la maglietta di dosso e la buttai sopra quello che non si poteva vedere,il barista arrivo' con gli asciugamani e indico' a patrizia il bagno dove ando' lasciandosi dietro una scia di tutto di piu',la segui sorreggendola perché non scivolasse un'altra volta con quei tacchi acrobatici ormai intrisi anche loro,entrammo nel bagno gli levai tutto di dosso e la misi a sedere sul wc,vaffanculo gli dissi che figura proprio di merda,lei rispose e che cazzo!posso essermi sentita male?io si con quel ...
«1234»