1. La moglie dell'ingegnere

    04/06/2018: SOLA NELLA VILLA SUL LAGOUn anno fa mio marito era qui, a casa con me a festeggiare, perché 25 anni di matrimonio (quelle che chiamano nozze d'argento) sono una ricorrenza importante e poi ci teneva a consegnarmi il suo regalo, a tagliare di persona il nastro di quella che io chiamo “la palestrina”.Sì, mi ha regalato una minipalestra (step, tapis, cyclette, spalliera, panca, pesi e ammennicoli leggere racconto
    Categorie: Etero, Autoerotismo, Autore: Anonimo, Fonte: RaccontiMilu
  2. Perdute tra i boschi

    31/05/2018: Dopo tante email, chat e quant'altro alla fine mi hai convinta a raggiungerti tra i boschi in quella casa favoleggiata tra terra e mare, io che l'estate la passo tra sole e mare mi sono fatta pregare a lungo ma alla fine hai vinto tu. Arrivo alla stazione dopo un'estenuante viaggio da Udine tra cambi di treni e attese interminabili di coincidenze e finalmente la tradotta, non saprei che altro nome leggere racconto
    Categorie: Saffico, Autoerotismo, Autore: Anonimo, Fonte: RaccontiMilu
  3. Io, di notte, spalanco le cosce...

    31/05/2018: Puttana. Ecco sì. Una vera puttana. Non una puttana da strada, ma pur sempre una puttana. Lui avrà pensato “mignotta”. Ma cosa importa, cosa cambia? Non chiami un taxi a quell’ora della notte per un motivo diverso. Sesso o morte. Mi stanno entrambe bene, credo. Nessuna brava ragazza, una ragazza a modo, chiama un taxi all’una di notte per farsi portare dall’altra parte della città. Quell’abito di leggere racconto
    Categorie: Dominazione, Autoerotismo, Sensazioni, Autore: Anonimo, Fonte: RaccontiMilu
  4. vulcano mare onda

    30/05/2018: Volo sulle ali del vento e rubo un raggio di lunaVolo dolcemente tra le nuvole amiche di questo giorno d’ inverno e entro dalla finestra accostata della tua stanza, ti guardo mentre dormi soavemente e appoggio il mio raggio di luna rubato sul tuo cuscino per farti compagnia.Mi sdraio vicino a te e comincio ad accarezzarti dolcemente il viso,nasce sulle tue splendide labbra un dolce sorriso. con le leggere racconto
    Categorie: Sensazioni, Etero, Autoerotismo, Poesia, Autore: Anonimo, Fonte: RaccontiMilu
  5. La zia tardona....ancora in calore

    28/05/2018: Sono passati, molti anni da quando insieme a mia madre andavamo a trovare la zia.....Ricordo ancora quando la spiavo dal buco della serratura del bagno, prendevo le sue mutande, e collant dalla cesta della biancheria e mi tiravavo goduriosi segoni imbrattando di sperma colloso la sua biancheria....A distanza di anni,adesso uomo adulto, mi sono ritrovato in citta' per uno stage di tre giorni, leggere racconto
    Categorie: Autoerotismo, Autore: Anonimo, Fonte: RaccontiMilu
  6. 075 - Le sorelline con il papà perverso

    25/05/2018: Avevo da poco compiuto i vent’anni e in un pomeriggio assolato di Agosto, mio padre mi diede l’immagine esatta di chi fosse lui in realtà.Erano le quindici e vidi, che quel giorno, lui non seguiva la consuetudine quotidiana del pisolino pomeridiano. Mi accorsi che, quatto, quatto, percorreva il corridoio che portava alla sua camera, ma poi, invece di entrarvi, proseguiva per qualche metro, e con leggere racconto
    Categorie: Etero, Incesti, Saffico, Autoerotismo, Autore: Anonimo, Fonte: RaccontiMilu
  7. Il Potere dell'Immaginazione

    24/05/2018: DlinSfilo il cellulare dalla tasca, guardo l’uno vicino al logo della busta da lettere spero ardentemente sia la tua risposta alla mail di ieri sera…“Ciao, come va?...”Si, sei tu… Continuo a leggere, con un sorriso idiota stampato sul viso. Da quando abbiamo cominciato questo nostro rapporto epistolare mi sono sempre più affezionato a te ed a quello che ritengo sia una della cause del mio stare leggere racconto
    Categorie: Etero, Autoerotismo, Autore: Anonimo, Fonte: RaccontiMilu
  8. Lady C

    24/05/2018: LADY C. Una donna di classe. Avvenente da impazzire. Troia da impazzire. Con una fantasia senza limiti.Un corpo scolpito e invitante. Capelli lunghi mori e occhi verdi che ammaliano.E sprigiona una Sensualità senza eguali.Unica e irripetibile come le emozioni che suscita.Ha consapevolezza del potere che esercita nei confronti dell’universo maschile. TUTTI sono ai suoi piedi. Adoranti. Sognanti. In leggere racconto
    Categorie: Autoerotismo, Sensazioni, Autore: Anonimo, Fonte: RaccontiMilu
  9. Le due veneri.

    22/05/2018: Non sono mai stato adatto all’estate Italiana. Il caldo, l’umidità, i negozi chiusi per ferie, le località turistiche affollate e colme di gente schiamazzante e, per la maggior parte, incivile. Da quando sono stato in grado di scegliere, infatti, ho sempre preferito andare al mare a settembre o a giugno, quando il sole non è caldissimo e le spiagge sono quasi sempre vuote. Questo però, è quello leggere racconto
    Categorie: Autoerotismo, Etero, Trio, Altro, Saffico, Autore: Anonimo, Fonte: RaccontiMilu
  10. Pausa pranzo

    22/05/2018: Il ricordo di te mi perseguita. Il pensiero di quel che è successo poche sere fa si insinua nel mio quotidiano. Lavoro al pc, approfondisco un argomento su un manuale, ascolto un collega, eppure in ogni momento la mia mente torna a te, alla tua voce roca, alla tua calma.E’ come un flashback che gira in loop, ancora e ancora. Tu disteso sul letto, gli occhi piantati nei miei. Io sopra di te. Lui leggere racconto
    Categorie: Autoerotismo, Sensazioni, Autore: Anonimo, Fonte: RaccontiMilu
  11. Un po di me

    21/05/2018: Ciao a tutti, questa è la prima volta che scrivo su un sito di racconti erotici, di fatto non ho ancora un vero e proprio racconto da farvi leggere, ma la mia intenzione in queste righe è quella di farmi conoscere e farvi capire il motivo per cui mi sono decisa a scrivere.Sono una ragazza di 20 anni, mi chiamo Silvia e sono molto attratta dal sesso, altrimenti no sarei qui! Purtroppo non sempre leggere racconto
    Categorie: Autoerotismo, Autore: Anonimo, Fonte: RaccontiMilu
  12. Un bel ricordo

    19/05/2018: Voglio raccontarvi un episodio della mia vita che ricordo sempre con piacere. Si tratta del momento in cui ho scoperto il sesso maschile, non nel senso che può essere comunemente inteso. Ma proprio la scoperta di come è fatto, della sensazione che si prova a stringerlo nella propria mano, quella mano che fino ad allora avevo solamente usato per procurare piacere a me stessa era diventata in grado leggere racconto
    Categorie: Sensazioni, Etero, Incesti, Autoerotismo, Autore: Anonimo, Fonte: RaccontiMilu

«1234...49»