1. Dopo la pioggia

    04/08/2017: Le foglie si scrollano l'acqua di dosso.I fiori alzano le corolle appesantite, le dirigono verso il sole, per scaldarsi e asciugarsi.Sul ramo un pettirosso cinguetta. Chiama la compagna, che c'è del pane sul davanzale.Le gocce della pioggia notturna sul selciato piano piano si asciugano ai raggi del primo sole.Il mio corpo si risveglia, lentamente, con la prima brezza del mattino che lo lambisce leggere racconto
    Categorie: Sensazioni, Lirica, Altro, Autore: Anonimo, Fonte: RaccontiMilu
  2. La casa al mare

    04/08/2017: _____Le lenzuola sulla pelle... Che sensazione stupenda ed eccitante! Svegliarti la mattina e stare nuda, sotto le lenzuola, mentre intorno a te il giorno poco a poco prende vita... E' una delle cose che ami di più.Tua madre e tua sorella si alzavano presto ed andavano in spiaggia di primo mattino. Tu invece preferivi dormire fino a tardi e raggiungerle con calma, o anche startene a casa a leggere racconto
    Categorie: Autoerotismo, Sensazioni, Altro, Autore: Anonimo, Fonte: RaccontiMilu
  3. Scoprire di esser un Master

    04/08/2017: Ho 20 anni è il mio nome, per voi,sarà Jacopo e nonostante la mia giovane età ho avuto molteplici esperienze, spaziando in piu campi dell'ambito erotico. Difatti ho avuto esperienze sia con donne che con uomini, sia con persone giovani e sia con persone mature, oserei dire a volte anche troppo, ma tutte piacevoli per il semplice motivo che amo il sesso in qualsiasi sua forma. Fortunatamente, la leggere racconto
    Categorie: Etero, Dominazione, Sensazioni, Autore: Anonimo, Fonte: RaccontiMilu
  4. Lussuria

    02/08/2017: Il suono del campanello interrompe il mio allenamento. Afferro l’asciugamano e tampono il sudore che cola copioso sulla fronte e le tempie, poi esco dalla camera e mi dirigo verso la porta. Sei tu, grazie a Dio, e non un’altra persona. Entri con quella grazia e con quella eleganza che ormai conosco bene e che fanno di te una donna rara. Sorridi. Non ho ancora imparato a rimanere impassibile leggere racconto
    Categorie: Etero, Sensazioni, Autore: Anonimo, Fonte: RaccontiMilu
  5. Notte d'inverno

    01/08/2017: È buio, sono le nove di sera passate, fa freddo, la strada è silenziosa, si sente solamente qualche macchina in lontananza e il rumore dei tuoi tacchi sull'asfalto risuona duro e deciso, creando nell'aria un lieve disordine che solo tu sembri percepire. Alzi lo sguardo, la luce accecante dei lampioni ti colpisce in viso, hai le guance rosse, davanti a te, ad ogni respiro, appaiono piccole leggere racconto
    Categorie: Etero, Sensazioni, Autore: Anonimo, Fonte: RaccontiMilu
  6. Io e Marianna

    01/08/2017: Conosco Marianna da molti anni, dato che abita non molto lontano da casa mia. All'epoca dei fatti che mi accingo a raccontare io avevo 21 anni e frequentavo l'università, lei invece ne aveva 35, portati benissimo nonostante una figlia avuta in troppo giovane età con l'uomo sbagliato, che l'ha lasciata sola a prendersene cura.Marianna aveva deciso di completare gli studi e avere il diploma, ed era leggere racconto
    Categorie: Etero, Sensazioni, Autore: Anonimo, Fonte: RaccontiMilu
  7. Tutto per Amicizia

    01/08/2017: Serena era una ragazza che non spiccava in bellezza , non altissima , bruna con capelli lunghi e occhi castani , bel fisico è una seconda , il viso era asciutto e pulito , era una ragazza timida e riservata aveva sempre avuto difficoltà nel coltivare amicizie e oltre a questa non aveva tanta voglia di studiare ; così i genitori disperati la segnarono ad una scuola privata per estetista con la leggere racconto
    Categorie: Dominazione, Sensazioni, Autore: Anonimo, Fonte: RaccontiMilu
  8. PROFUMO DI....PIEDINI

    01/08/2017: Ore 7.00, suona la sveglia, che palle, un’altra notte agitata, come sempre. Mi giro nel letto, passo una mano sulla mia pancia, ma non è li che voglio andare, mi accarezzo il seno, già turgido, con i capezzoli dritti e piacevolmente gonfi. Poi scendo con la mano, e mi accarezzo il perizoma,che come al solito è bagnato, e non di sudore. Inizio a strofinarmi, girandomi nel letto impazzendo, spingo leggere racconto
    Categorie: Sensazioni, Etero, Saffico, Autore: Anonimo, Fonte: RaccontiMilu
  9. Secchione! Genesi di un padrone - parte 09

    31/07/2017: L’architetto Philip Van Buren parcheggiò la sua Mercedes nel parco auto privato, adiacente alla sua pomposa villa. Erano appena le 4:30 ed era già a casa. Aveva lasciato le ultime scartoffie da sbrigare ai vari tirocinanti e soci più giovani dello studio, lo faceva abbastanza spesso da un paio di mesi a questa parte. Il motivo? Beh, era un po’ imbarazzante in effetti. Molto imbarazzante. Era una leggere racconto
    Categorie: Etero, Orge, Dominazione, Sensazioni, Autore: Anonimo, Fonte: RaccontiMilu
  10. Arianna

    31/07/2017: Sono qui solo, sdraiato sul letto e ti penso. Mi basta chiudere gli occhi per vederci in piedi uno di fronte all’altro. Vedo la mia mano che si posa dolcemente sulla tua maglietta all’altezza del seno e lo stringe dolcemente. Non indossi nulla oltre la maglietta lunga che ti arriva appena sotto l’inguine.Attraverso la stoffa della maglietta sento tutte le forme del tuo seno, è morbido e sodo e la leggere racconto
    Categorie: Sensazioni, Etero, Autore: Anonimo, Fonte: RaccontiMilu
  11. Il gondoliere

    30/07/2017: La città di Venezia, incomparabile, straordinaria e unica nel suo genere è molto allettante e suggestiva nel mese d’aprile, presumo però ancora di più lo sia nei mesi invernali quand’è avvolta totalmente dalla nebbia che le dona un’incantevole e un’innegabile cornice regalandole un fascino esclusivo e irresistibile, questa però è una mia personale idea, giacché lo so e lo capisco molto bene, leggere racconto
    Categorie: Etero, Sensazioni, Autore: Anonimo, Fonte: RaccontiMilu
  12. Chiara e la mia voglia di pipì

    30/07/2017: Eccola!Chiara era arrivata ed io ero felice. Rimasi però di stucco nel vederla issarsi sul tavolo, apparecchiato per la nostra cena.Si abbassò i leggins e si accovacciò al centro mettendosi il piatto fondo sotto il sedere.Con le mani, da dietro, si tenne tra i glutei e le cosce e prese a massaggiarsi lentamente.Io la osservai incredulo ed estasiato, come mi si svelasse la meraviglia fantasticata leggere racconto
    Categorie: Sensazioni, Autore: Anonimo, Fonte: RaccontiMilu

«12...222324...78»